Quattro nuove figure per il Royal Oak Chronograph Offshore, incluso il ritorno del platino Offshore.

Tre anni fa, Audemars Piguet replica ha dato il suo cronografo sportivo di bestselling una grande revisione con un movimento in-house così come pulsanti in ceramica e corona. Ora un quartetto di nuovi modelli svelati a SIHH 2017 si unisce alla seconda generazione Royal Oak Offshore Chronograph line-up, tra cui una versione pesante con un caso e un braccialetto di platino.

I modelli di base sono in acciaio inossidabile, a partire dall’azzurro nero (rif. 26470ST.OO.A028CR.01). Questo ha un quadrante nero con registri cronografo blu scuro, abbinati ad un anello capitolo azzurro e alla cintura di alligatore.

L’altro modello in acciaio ha un quadrante marrone (rif. 26470ST.OO.A820CR.01) munito di mani in oro rosa.


Poi c’è l’oro giallo 18k che ha un quadrante blu e un sottocalcino dorato (rif. 26470BA.OO.1000BA.01), che è niente ma sottile. Questo è consegnato su un braccialetto d’oro 18k, ma accompagnato da una cinghia di alligatore di riserva e fibbia in oro 18k.

La parte superiore della versione di linea è l’all-platino (rif. 26470PT.OO.1000PT.01) che segna il ritorno del modello al catalogo dopo una pausa di diversi anni. Impegnativo ma impressionante pesante – punta le scale su una libbra o mezzo chilo – il platino Offshore è un’edizione limitata di 50 pezzi con un quadrante grigio chiaro e quadranti neri. Come il modello oro giallo, è accompagnato da una cinghia di alligatore di riserva con un fibbia a forma di platino.

Tutti e quattro i modelli condividono le stesse caratteristiche, con un involucro da 42 millimetri caratterizzato da uno schienale in zaffiro che rivela il calibro 3126/3840 all’interno.

Prezzo e disponibilità

I nuovi cronografi Offshore sono disponibili presso i rivenditori e le boutique di replica orologi Audemars Piguet, con franchi svizzeri a prezzi esclusi come segue.

Lascia un commento